Elegant Bridal Gowns

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

Forse l’abito da sposa più elegante per un formale, matrimonio tradizionale però, è un’altra silhouette molto lusinghiero per il grande giorno è il vestito A-line, una figura classica abito da sposa che si adatta da vicino il corpetto, e razzi poi fuori dolcemente fino all’orlo . Il taglio più esagerato fit-to-flare è il flare tromba, che parte sottile e volute in un razzo terra-spazzare il pavimento. L’abito è tagliato per adattarsi al torso, e razzi quindi sotto l’anca in un turbinio di larghezza. Silhouettes La silhouette più importanti nel campo di questa stagione di abiti da sposa elegante è il “fit-to-flare”, un taglio che è lusinghiero per la maggior parte figure.

L’effetto è altrettanto bella da dietro in quanto è dalla parte anteriore con la vita goccia riecheggiando il diagonale del corpetto una spalle. Uno degli abiti più eleganti asimmetrico per la primavera 2009 è Priscilla of Style di Boston 1408, un bellissimo abito da palla monospalla che dispone di un corpetto drappeggiato e girovita asimmetrico per bilanciare la scollatura asimmetrica. L’eleganza è nei dettagli e l’esecuzione. Linee asimmetriche asimmetria è sicuramente in questa stagione, ma questo non significa che l’aspetto è sbilenco. Ecco cosa stare attenti perché se state comprando un abito da sposa nella Primavera / Estate 2009 stagione.

Se il look è moderno, tradizionale o ad alta sartoria, la sensazione generale sulle passerelle di nozze è inconfondibile, si tratta di un ritorno a La Belle Epoch, un mondo di eleganza chic ed elegante, sagome drammatico. Pure, drop-dead, squisita eleganza. Quest’anno, la parola d’ordine in abiti da sposa è “eleganza”.

 

Elegant Bridal Gowns Galleria Fotografica

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gowns

 

Elegant Bridal Gownsultima modifica: 2011-05-27T13:23:33+00:00da ayulestari
Reposta per primo quest’articolo