Carnation Wedding Bouquet

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

E ‘stata Si è ritenuto tra gli ospiti del matrimonio, che la sposa era considerato una persona fortunata e si spera che alcuni dei suoi fortuna asporterà su di loro. Nel corso degli anni l’uso di fiori aveva la precedenza su cereali e le erbe, i fiori erano considerati un segno di fertilità, felicità e amore eterno. Si ritiene che la storia del bouquet di nozze potrebbe essere fatta risalire all’epoca romana, quando una sposa e lo sposo avrebbe indossato fiori profumati, cereali e piante aromatiche, come aglio, come un modo per allontanare gli spiriti maligni che si pensava di portare male fortuna. Se avete dei dubbi riguardo al tipo di bouquet si deve selezionare, poi un fiorista esperto dovrebbe essere consultato, che sarà in grado di darvi alcuni preziosi consigli per aiutare con la vostra decisione.

 

Per esempio garofani bianchi dovrebbero significare l’innocenza, mentre Garofani rosa sono detto di dire: io non ti dimenticherò mai. Ogni tipo di fiore e la combinazione di fiori, si suppone di avere un significato diverso. C’è una tale varietà di fiori disponibili, per contribuire a rendere il bouquet spose look perfetto per il suo giorno speciale. La scelta della sposa, di cui bouquet da sposa a scegliere, può essere difficile. Una tradizione di nozze tale, è quella della sposa in possesso di un mazzo di nozze, mentre cammina per il corridoio e alla fine della cerimonia, il lancio del bouquet di nozze per gli ospiti. La cerimonia di nozze è piena di tradizioni, che sono state tramandate di generazione in generazione.

 

Carnation Wedding Bouquet Galleria Fotografica

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquet

 

Carnation Wedding Bouquetultima modifica: 2011-06-04T16:20:17+00:00da ayulestari
Reposta per primo quest’articolo